Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Festa dell'accoglienza 2012/13

La classe prima.

Venerdì 14 settembre al campo di Lusan abbiamo fatto la festa dell'accoglienza per dare il ben venuto ai nuovi arrivati: i bambini di classe prima e la loro maestra Daniela, Davide un bambino che si è trasferito da Trento a Margone e frequenterà la classe quarta, la maestra Federica che rimane con noi qualche settimana.

Cantiamo tutti insieme.Quest'anno per la nostra scuola è l'anno degli animali perciò abbiamo iniziato cantando e mimando insieme questa canzone:

Com'è allegra, com'è gaia, la giornata là nell'aia;

coccodè fan le galline, chicchirichì risponde il gallo,

qua qua qua ecco l'anitra, che dondolando se ne va.

Tà, tà, tà !!!“

Ci siamo divisi in 5 gruppi: gli animali che volano, saltano, nuotano, strisciano, camminano. In ogni gruppo c'erano bambini di tutte le classi. Per distinguere i gruppi nelle classi, i primi giorni di scuola, abbiamo costruito con il cartoncino delle visiere colorate. Ogni gruppo doveva scegliere un animale di quella specie, rappresentarlo con il disegno su un cartellone e farne “la statua” con la collaborazione di tutti.

Il gruppo dei lombrichi.Il gruppo dei bambini che strisciano ha deciso di rappresentare il lombrico. Per fare il corpo del lombrico ci siamo inginocchiati uno dietro l'altro, quando il primo bambino cominciava a muoversi gli altri lo seguivano.Poi il bambino davanti si fermava e i bambini al centro si alzavano per fare la gobba. Quando alla fine l'abbiamo mostrato a tutti i compagni hanno fatto fatica ad indovinarlo.Intanto alcuni bambini su un foglio con i pennarelli hanno cominciato a disegnare il lombrico e l'hanno colorato con i colori a cera e hanno fatto i particolari.

Edoardo, Manuel, Rey

Il gruppo delle aquileNoi del gruppo degli animali che volano abbiamo deciso di rappresentare l'aquila. Mentre un gruppetto su un foglio bianco ha disegnato un'aquila gli altri hanno fatto la statua dell'aquila così: quattro bambini in piedi si abbracciavano ed erano il corpo, un bambino davanti faceva la testa, apriva le braccia su e giù per fare il becco e intanto faceva il verso dell'aquila. Tre bambini facevano un'ala a destra e altri tre facevano l'altra ala a sinistra con le braccia in fuori e si muovevano su e giù; due bambini accucciati facevano le zampe.

Asia, Angela, Laura

Il gruppo delle rane.Noi del gruppo degli animali che saltano abbiamo deciso di rappresentare la rana. Otto bambini hanno fatto il corpo raggruppandosi in cerchio mentre due bambine in piedi hanno fatto gli occhi , otto bambini uniti a due a due hanno fatto le zampe attorno al corpo tenendosi per le mani. Poi tutti si muovevano su e giù e facevano vedere la rana che salta. 

Tommaso, Manuel R. Matthew 

Il gruppo dei lupi.I bambini del gruppo degli animali che camminano ha deciso di rappresentare il lupo, anzi, un branco di lupi. Ci siamo divisi in due gruppi da tre bambini ciascuno: un bambino faceva la testa, un altro faceva la parte dietro del lupo mentre un compagno si aggrappava al collo del bambino davanti e quello dietro gli teneva su i piedi. Insieme eravamo un branco di lupi che ululavano alla luna e la maestra con le braccia faceva la luna.

Giulia P, Martin, Serena

Il gruppo dei polpi.Noi del gruppo degli animali che nuotano abbiamo deciso di fare il polipo così: alcuni bambini uniti al centro in ginocchio si davano la mano e facevano il corpo, altri bambini sdraiati intorno facevano i tentacoli e si muovevano dondolando un po'. Poi con i colori a pennarello sul cartoncino abbiamo disegnato e colorato un polipo multicolore. Alla fine siamo andati davanti alla porta da calcio dove ogni gruppo ha mimato il suo animale e gli altri dovevano indovinare, poi, se indovinavano facevano vedere il disegno e tutti applaudivano.

Giulia V. Giada, Nicolò

Uno alla volta i nuovi arrivati hanno spiccato il volo.Alla fine i bambini di quinta hanno presentato uno alla volta i nuovi arrivati e hanno consegnato a ciascuno un uccellino di carta fatto da loro e dicevano: “Sei pronto a spiccare il volo qua a scuola? Tutti hanno risposto: “SÌ!!!!!!! ” Noi abbiamo salutato ognuno col verso del suo animale preferito.

Speriamo che i nuovi arrivati abbiano capito che nella nostra scuola non ci sono solo le ore di lezione ma anche occasioni per giocare e divertirsi. 

Lavoro di gruppo classe terza 

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi