Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Assemblea del primo febbraio 2013

Si contano i voti.Il primo febbraio 2013 alle ore 14.30 si è riunita l'assemblea degli alunni della Scuola Primaria di Vezzano per prendere delle decisioni su tre punti all'ordine del giorno già discussi nelle classi:

1. spettacolo di fine anno;

2. sprechi alimentari in mensa,

3. incidenti alla ricreazione.

Viene gestita dagli alunni di quinta: Presidente Serena; vicepresidente Michela; segretari Chiara e Alberto.

La segretaria scrive le proposte.Argomento numero 1: SPETTACOLO

Si fa: deliberato a grande maggioranza.

Tema:

  • Arca di Noè: grande maggioranza
  • preistoria: 16 voti
  • scenografia del bosco: 12 voti
  • ambiente: 8 voti
  • storia sugli animali in genere: 0 voti

Idee:

  • portare dei peluche: 40 voti
  • proiettare animali con l'arca: 38 voti
  • canzoni e musiche che parlano di animali: 32 voti
  • usare costumi di animali: 27 voti
  • preparare balletti sugli animali: 23 voti
  • invitare mamme in costume: 20 voti
  • portare sassi o paglia: 12 voti.

L'assemblea ha deliberato che durante i gruppi opzionali si preparerà uno spettacolo. Il tema riguarderà l'Arca di Noè. Si propone di utilizzare peluche, costumi di animali, sassi o paglia; si propone anche di proiettare animali con l'arca, imparare canzoni e musiche che parlano di animali e preparare alcuni balletti. Una parte dei votanti desidera che siano coinvolte anche le mamme che hanno fatto lo spettacolo alla scuola dell'infanzia travestite da animali.

L'assemblea.Argomento numero 2: SPRECHI ALIMENTARI IN MENSA

Proposte:

  • Si da un po' di cibo, non tutto, agli altri, usando il coltello pulito ed accertandosi che non sia stato toccato e il resto si mangia; voti: 50. Prende la parola Zeno di 4^ che dice di avere delle perplessità su questa proposta: le posate usate per dimezzare il cibo potrebbero essere già state messe in bocca. Si procede ad una nuova votazione; voti: 40.
  • Mangiare tutti un po' di più, almeno metà del cibo che si ha nel piatto; voti: 27.
  • La cuoca distribuisce meno cibo ai più piccoli; voti: 22.
  • Se si vuole il bis si mangia almeno una verdura; voti: 17.
  • Massimo 3 pezzi di pane a testa; voti: 17.
  • Mangiare almeno metà di una verdura e metà dell'altra, oppure una intera: non è stato votato perché c'è già come regola.
  • Le due proposte: “Chiedere di cucinare solo i cibi che piacciono di più” e “La mensa viene chiusa e si va a casa a mangiare” non vengono date ai voti perché non sono attuabili.

Visto che nessuna proposta ha raggiunto la maggioranza dei voti, si procede ad una nuova votazione della proposta più votata e questa volta riceve 70 voti.

L'assemblea ha deliberato perciò che in mensa si potranno scambiare i cibi da un piatto all'altro dello stesso tavolo, prima di aver toccato il cibo, usando il coltello pulito; non si potrà dare più di metà porzione; si dovrà mangiare quello che rimane nel piatto.

Il tabellone riassuntivo.Argomento numero 3: INCIDENTI ALLA RICREAZIONE

Poiché lo spazio a disposizione dei bambini per la ricreazione del mattino è ridotto ed i bambini più grandi correndo sono pericolosi per quelli più piccoli, si propongono le seguenti soluzioni per evitare incidenti e poter giocare in sicurezza:

Le classi prima e seconda vanno al parco giochi anche alla ricreazione corta; voti: maggioranza.

La quarta e la quinta alla ricreazione corta vanno al parco giochi; voti: 22.

Fare giochi tranquilli nel cortile; voti: 19.

Dividere in due il cortile; voti: 8.

L'assemblea ha deliberato che le classi prima e seconda vanno al parco giochi anche alla ricreazione corta.

L'assemblea si scioglie alle ore 16.00.

Causa influenza di ¾ di chi ha gestito l'assemblea il verbale è stato redatto a gruppi dagli alunni di quinta usando gli appunti dei segretari-verbalisti.

 

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi