Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Il corpo umano in 4 D

Cuore di vitello.Giovedì 10 marzo 2016 il nostro compagno Luca F ha portato a scuola un cuore e un'articolazione di un vitello di 8 mesi, perché stiamo studiando il corpo umano e volevamo capire meglio com'è fatto il cuore.

Il vitello, essendo un mammifero come l'uomo, possiede un cuore suddiviso in quattro cavità.

Abbiamo studiato che il cuore è l'organo più importante che costituisce il sistema circolatorio, gli altri componenti sono il sangue e i vasi sanguigni.

Osservare dal vivo il cuore, vedere e provare come si muove un'articolazione è stata un'esperienza unica, emozionante, molto interessante, e per qualcuno impressionante.

Il cuore era molto grande e pesava circa 1 kg. Era parzialmente rivestito di grasso. Con le mani abbiamo toccato le varie parti del cuore e poi lo abbiamo sezionato per poter analizzare le parti che lo costituiscono, verificando ciò che abbiamo studiato. Osservandolo attentamente siamo riusciti a riconoscere i due atri, uno a destra e uno a sinistra e i ventricoli destro e sinistro.

Nella parte superiore abbiamo riconosciuto l'arteria polmonare e la vena cava, abbiamo visto pure la vena polmonare e l'aorta, ed abbiamo provato ad infilarci anche le nostre dita.

All'interno del cuore abbiamo visto le valvole che garantiscono che il sangue scorra in un'unica direzione, e che sappiamo che si aprono e si chiudono ad ogni battito del cuore.

 

Sezioniamo un cuore di vitello. Sezioniamo un cuore di vitello.

 

Successivamente abbiamo osservato l'articolazione di una zampa.

Abbiamo provato a muoverla, c'era l'osso ricoperto dal liquido sinoviale molto viscido. Abbiamo studiato che questo liquido serve per far muovere l'articolazione senza che le ossa sfreghino tra di loro.

Tutta la classe ha voluto provare a muoverla.

 

Articolazione di vitello.   Osserviamo un'articolazione di vitello.  Articolazione di vitello.

 

Nei giorni successivi il nostro compagno Ivan ha portato lo stetoscopio, uno strumento medico utilizzato per auscultare il battito cardiaco. Tutti noi abbiamo vissuto l’esperienza di ascoltare il proprio cuore o quello di un compagno con questo strumento.

Abbiamo anche registrato il nostro battito in una situazione di riposo e dopo aver fatto una corsa abbiamo verificato che c'è una bella differenza, i battiti erano aumentati.

Misurando i nostri battiti abbiamo scoperto che in alcune situazioni il nostro cuore pulsa più velocemente, ad esempio quando siamo un po' agitati, nervosi, affaticati, emozionati, quando dobbiamo incontrare una persona speciale, quando abbiamo una gara o quando aspettiamo qualche cosa con grande impazienza.

Queste esperienze sono state molto divertenti e nello stesso tempo educative.

Classe quinta Vezzano

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi