Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Caccia alle fonti storiche nel paese di Vezzano

Si parte, mappa in mano.Tra le molte fonti presenti a Vezzano, ne abbiamo scelte tre e le abbiamo osservate individuandole sulla mappa del paese, durante la nostra passeggiata nel mese di dicembre.

 

Abbiamo raggiunto per primo il monumento ai caduti delle guerre che si trova nel parcheggio, a fianco del Comune. Esso rappresenta per noi una fonte scritta: sui pannelli sono infatti incisi i nomi, con le date di nascita e di morte, di uomini e giovani originari delle sette frazioni del paese. Partirono come soldati e morirono durante la Prima Guerra Mondiale oppure durante la Seconda Guerra Mondiale, ma di alcuni non è riportata la data della scomparsa.

In un secondo momento, ci siamo diretti nei pressi del Teatro di Valle per osservare una fonte materiale. La macina in pietra, collocata vicino all'olivo della pace, ci ricorda che un tempo, a Vezzano, nei mulini si macinavano vari tipi di cereali per ottenere la farina.

Doverosa è stata poi la sosta sotto l'antica porta di Vezzano, fonte materiale ed iconografica che ci trasporta in tempi ancora più lontani. La porta è di epoca medievale perché sul lato ad est si vedono ancora i resti di alcuni merli, affiorati a seguito di un recente restauro. Era inserita nelle antiche mura che circondavano il paese. L'affresco purtroppo è rovinato, ma, a sinistra, è stato evidenziato dai restauratori il profilo di un personaggio che si vede con difficoltà. Come è noto, qui si rifugiò il principe vescovo Bernardo Clesio per sfuggire ai contadini in rivolta. Gli abitanti di Vezzano lo aiutarono a scappare verso Riva del Garda ed egli, in cambio, per premiare la fedeltà dimostrata, assegnò al paese il titolo di Borgata e lo stemma con i quattro leoni.

La caccia alle fonti si è rivelata un'esperienza interessante e divertente, da riproporre sicuramente.

Visita al momumento ai caduti. Visita al momumento ai caduti. Visita alla macina del mulino. Visita alla porta del Borgo.

Attività svolta dalla classe III della Scuola Primaria di Vezzano

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi