Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


I genitori vanno a scuola!

Mamme al lavoro.Quando il proprio figlio comincia ad andare a scuola, soprattutto se è il primogenito, la famiglia è un po' spaesata, la scuola non è più quella di una volta, sta cambiando velocemente, cosa aspetta i nostri cuccioli? Cosa dobbiamo sapere? Come possiamo approcciarci? Come possiamo interagire con la scuola?

Sono solo alcune delle domande cui la scuola cerca di dare risposte incontrando le famiglie prima dell'inizio dell'anno scolastico.

26 sono i bambini della nostra prima ma ancor di più sono stati i genitori presenti alle prime due assemblee, quella del 21 gennaio organizzata per dar modo di fare un'iscrizione consapevole e quella del 6 settembre per capire l'organizzazione della scuola, in particolare dei primi giorni.

In questa occasione abbiamo concordato di ritrovarci lunedì 9 pomeriggio per preparare insieme una bella sorpresa per il primo giorno di scuola e di iniziare la scuola insieme ai bambini per un'oretta di attività.

Nonostante il breve preavviso e l'impossibilità di portare con sé i bambini (altrimenti che sorpresa sarebbe stata?), il lunedì un folto gruppo di famigliari ha riempito l'aula e lavorato insieme per realizzare la navicella spaziale che accoglierà i bambini che avranno bisogno di isolarsi per un po', per trasformare le tute usa e getta da adulto in tute spaziali personalizzate per i bambini e per predisporre l'aula per l'attività del primo giorno.

Tutto questo farà bene ai bambini ma è stato positivo anche per noi adulti, per creare quello spirito di squadra e quella confidenza difficilmente realizzabili nei soli momenti assembleari.

È stato bello, grazie a tutti e speriamo di avere altre occasioni in cui fare qualcosa insieme gioiosamente.

Mamme al lavoro. Sorelle al lavoro. Papà al lavoro. La navicella è pronta.

Il prossimo appuntamento istituzionale è fissato al 17 ottobre; in quell'occasione verrà fatto il punto sulla situazione della classe; ci si confronterà su problemi, risorse, dubbi, strategie, proposte; verranno presentati i progetti e le uscite a cui le insegnanti hanno pensato ed i programmi didattici delle varie discipline; si svolgeranno le elezioni del consiglio di classe. Contiamo di vedere di nuovo confermata la partecipazione attiva di tutte le famiglie.

Le insegnanti

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi