Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Io riuso e tu?

Cristina ci spiega le 3r dei rifiuti.Il 9 ed il 27 aprile è venuta in classe seconda a Vezzano Cristina, mandata da A.S.IA. (Azienda Speciale per l'Igiene Ambientale che si occupa della raccolta differenziata qui da noi) per parlarci dei rifiuti ed in particolare della possibilità di un loro riuso.

BB: Abbiamo scritto su un biglietto qualcosa dei rifiuti, l'abbiamo piegato e l'abbiamo messo in una borsa, dopo ne tiravamo su uno a caso e lo leggevamo.

NT: Ci ha fatto vedere delle immagini alla LIM della spazzatura.

AZ: Ci ha fatto vedere delle immagini sul bosco. Prima il bosco era pulito, poi aumentavano ramoscelli, foglioline, rami morti... che sono i rifiuti della natura. Poi calavano perché li mangiavano gli animaletti e diventavano terra.

MP: Ci ha detto che noi umani facciamo tantissimi rifiuti che fanno venire tanti guai.

GT: Ci ha detto che se mettiamo le immondizie nei sacchi e li mettiamo intorno all'Italia facciamo tutto il contorno tre volte.

SG: Ci ha parlato delle 3 R dei rifiuti: riuso, risparmio...

LB: ...riciclo.

FF: Cristina è venuta per farci capire quanti rifiuti facciamo.

MT: Per farci fare dei lavoretti.

AZ: Per farci capire quanto noi buttiamo via cose che invece possiamo riusare senza aspettare che le riciclino gli uomini in fabbrica. Riciclare vuol dire che tu le metti nei bidoni della raccolta differenziata e in fabbrica fanno cose nuove, ad esempio con le bottiglie della plastica fanno nuove bottiglie.

GS: In fabbricano le usano per fare altre cose per esempio con le bottiglie fanno uno scivolo o un pile (pail). Se le cose le rompi te le fai aggiustare, non le butti!

 Polpi e pipistrelli. Tartarughe.Il portamonete.

SZ: Sulla LIM ci ha fatto vedere immagini di polipi e pipistrelli fatti coi rotoli della carta igienica.

GS: Ci ha fatto vedere anche altre cose fatte con le bottiglie e altre cose che non servivano.

FF: Prima di vedere le immagini sulla LIM abbiamo detto cosa si poteva fare con le cose che non ci servono più.

GM: Cristina ci ha detto che le cose da buttare si possono riusare per fare qualche lavoretto, per giocare... un po' di tutto.

ET: Ci ha fatto fare dei lavoretti con le cose da riciclare.

DM: Abbiamo fatto un portafoglio con il tetrapak del contenitore del latte, due tartarughe con il fondo delle bottiglie di plastica. Abbiamo usato anche la vinavil e i colori.

LB: Con un barattolo di carta igienica ci è venuto fuori un pipistrello o un polpo, con il sacchetto di carta c'è venuto un alberello.

MS e DF: Noi riusiamo tante volte. Con la carta dei vecchi giornali e cartoni degli scatoloni stiamo facendo il gioco di mancala. Con la mamma di Sara abbiamo riusato bottiglie di vetro e pennarelli quasi scarichi per colorare il sale e riempire le bottiglie. Con la mamma di Michael abbiamo riusato le capsule del caffè per fare un angioletto. Abbiamo fatto il gioco di quarto usando i tappi di plastica. Abbiamo fatto il mercatino del giovedì.

Quarto.

 

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi