Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Grande spettacolo musicale alla Scuola Primaria di Cavedine


Venerdì 31 maggio noi alunni della scuola primaria di Cavedine abbiamo presentato lo spettacolo musicale intitolato “ Il meraviglioso Mago di Oz”.
magodiOz

C’era ansia e preoccupazione quel giorno tra gli scolari e insegnanti riuniti in palestra.

 

 

La storia presentata narra di una bambina di nome Dorothy, che viene strappata dal suo paese e trasportata con un ciclone in un mondo fantastico. Lì il ciclone si placa e la casa con Dorothy precipita sulla perfida Strega dell’Est liberando il popolo dei Munchkin dalla schiavitù. Come ricompensa riceve le scarpe dai poteri ignoti che la Strega dell’Est indossava.

Dorothy desidera tanto tornare al suo paese, ma nessuno la può aiutare. Su consiglio della buona Strega del Nord si dirige verso la città di Smeraldo dove regna il grande Oz. Sul suo tragitto incontra tanti amici: lo spaventapasseri che desidera avere un cervello, l’uomo di latta che vuole un cuore e il leone vigliacco che cerca il coraggio. Prima di esaudire i loro desideri il Mago di Oz dà loro una missione: devono uccidere la perfida Strega dell’Ovest.

Riescono nell’intento: con una secchiata d’acqua la strega si discioglie.

Poi scoprono che il grande mago è un imbroglione. Scoraggiata Dorothy si abbandona ad un pianto disperato,che arriva fino a Glinda, la Strega buona del Sud. Così Dorothy scopre che le scarpe che indossa sono magiche, infatti basta pronunciare il luogo desiderato e battere i tacchi tre volte e in un lampo si arriva a destinazione. Così è stato tra saluti baci e abbracci commoventi.

Lo spettacolo era diviso in scene e ogni classe doveva interpretarne una parte.

Alla fine c’è stato un grande applauso: la recita ha avuto un gran successone!

Uno scroscio di applausi , meritato, si è levato in palestra alla fine dello spettacolo.

Tutto ha avuto inizio a gennaio con Albino e Stefania, i nostri esperti di musica che ci hanno insegnato le canzoni per lo spettacolo di fine anno. La musica e le parole delle canzoni sono state scritte da loro, proprio per noi, e ci sono piaciute tutte. Anche il copione dello spettacolo è stato scritto da Stefania.

Man mano che si avvicinava il 31 maggio imparavamo sempre più canzoni, fino a prepararne ben undici, erano tante, ma belle.

 

Quel giorno i protagonisti indossavano costumi e maschere preparati con maestria da mamme, insegnanti e scolari.

Alcune maestre hanno recitato con gli alunni calandosi nei panni delle quattro streghe: quelle buone del Nord e del Sud e quelle perfide dell’Est e dell’Ovest . E’ stato proprio divertente!  

 

Alunni e insegnanti hanno collaborato alla realizzazione delle scenografie con il supporto, i consigli e i suggerimenti del genio artistico della maestra Mariapia. Abbiamo condiviso una bellissima avventura.

   

oz

            oz2             oz1        

 

Gli alunni di classe quarta

 Per vedere il video dello spettacolo clicca qui!

 

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi