Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


 

Scuola Secondaria di Primo Grado

Cristoforo Madruzzo

Indirizzo: via 25 aprile, 7 - 38073 Cavedine

Telefono e fax: 0461568892

Posta elettronica:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Insegnante fiduciario:

prof. Alessandro Fabris

 

1° premio al nostro video …e alla fine è l'amore che resta!

premioClasse 3A, SSPG Cavedine. Siamo stati grandi: abbiamo partecipato al concorso di creatività 2014 proposto da BIANCONERO, l'associazione che ogni anno organizza Religion Today film festival, e abbiamo vinto il primo premio come miglior video per la scuola secondaria di primo grado.

È stata una grande sorpresa ma anche una bella soddisfazione!

Abbiamo realizzato un breve video-spot con il quale volevamo dire a tutti che le abitudini possono cambiare (innovazioni tecnologiche, nuove modalità di comunicazione , nuovi ritmi e stili di vita…) ma il cuore dell'uomo rimane sempre uguale: il suo battito accompagna le nostre emozioni e gioisce del bene compiuto per amore.

 

Abbiamo accolto l’invito ed abbiamo partecipato a questo concorso come un’opportunità per riflettere sulla nostra religiosità oggi.

Prima di affrontare un percorso di conoscenza di alcune tra le più diffuse religioni mondiali, ci siamo chiesti perché è nata la religione ed abbiamo analizzato delle statistiche sulla religiosità. Abbiamo appreso che il numero di coloro che dichiarano di credere in una qualche forma di potere superiore alla persona umana, o a una vita dopo la morte, o affermano di consacrare qualche tempo durante la settimana alla preghiera o alla meditazione, si attesta intorno all’ottanta per cento della popolazione, con punte in Paesi non secondari – Stati Uniti compresi – oltre il novanta per cento.

È nata una discussione ed un confronto tra di noi per esporre il nostro pensiero ed analizzare alcune nostre convinzioni. Siamo giunti a delle conclusioni che abbiamo cercato di mettere in evidenza in un breve video-spot e che possiamo sintetizzare così.

-Nella nostra epoca, nonostante siano cambiate le abitudini e diverse tradizioni siano state dimenticate, nel cuore dell’uomo c’è un’origine divina che rimane come un’impronta indelebile. (Zaccaria)

-Alla fine ciò che resta davvero, al di là di ogni possibile cambiamento, è l’amore che segna la nostra vita e dà significato ad ogni nostra azione. (Kejti)

-Ognuno sente il bisogno di alzare lo sguardo verso il cielo per trovare pace. (Gianluca)

-L’attuale rinascita interiore dell’umanità è l’eco profonda della spiritualità radicata in noi. (Luca)

-Il soffio della vita che rinasce sul respiro di sempre. (Daniel)

-Cambiano le abitudini, ma il cuore dell’uomo ci richiama sempre a ciò che di eterno in noi ci riporta all’eterno. (Valentina)

-Ogni alba ha sete d’infinito ed ogni tramonto gioisce del bene compiuto per amore. (Jessica)

-Un silenzio che spacca i timpani; tanta voglia di costruire ponti anziché muri. (Federica)

-Nella ricchezza della diversità ognuno può trovare la strada buona sulla quale incamminarsi. (Clarissa)

-Un mondo on-line, chattare, navigare, usare il cellulare… ma alla fine cosa rimane? (Christian)

-Bisogna trovare l’essenziale, ciò che rimane al di là di ogni cambiamento. (Alessio)

-Insieme nella fatica di ogni salita, lasciamoci accompagnare. (Francesca)

-Imparando a conoscere e a stimare gli altri, e a mantenere vive le proprie tradizioni. (Angelo)

-È importante crescere ascoltando il cuore e lasciarsi guidare dall’esempio di grandi testimoni d’amore che ci donano slancio. (Vanessa)

-Una vita virtuale che ci nasconde dietro uno schermo; voglia di relazioni vere che fanno nascere amicizie sincere. (Stefania)

-Nel frastuono del nostro mondo che ci invia tanti messaggi, dobbiamo allenarci a cogliere i giusti richiami che ci aiutano a dare valore a ciò che conta. (Martina)

-Alla fine è l'amore che resta. (Alice)

Dopo aver pensato insieme il messaggio che volevamo lanciare e le scene che potevano esserci utili, ci siamo incamminati tra la natura qui difronte alla scuola per scattare alcune foto e girare dei brevi video. Poi nelle nostre aule ci siamo filmati alle prese con la tecnologia. Abbiamo scaricato da internet delle immagini sulle altre religioni e scelto alcune delle nostre frasi. Utilizzando il programma Windows Live Movie Maker abbiamo montato il tutto inserendo l’immagine dell’aiuola della Pace (che il nostro Istituto Comprensivo ha realizzato e inaugurato come spazio di riferimento per tutta la comunità della Valle dei Laghi mercoledì 28 settembre 2011) e un nostro breve video di papa Francesco che abbiamo incontrato con tanta emozione a Roma durante il viaggio d’istruzione (mercoledì 16 aprile 2014). 

 

 


Guarda a tutta pagina
© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi