Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


 

Scuola Secondaria di Primo Grado

Cristoforo Madruzzo

Indirizzo: via 25 aprile, 7 - 38073 Cavedine

Telefono e fax: 0461568892

Posta elettronica:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Insegnante fiduciario:

prof. Alessandro Fabris

 

Fa' la cosa giusta

fieraSabato 25 ottobre siamo andati (classi 3A e 3B della SSPG di Cavedine) a Trento per visitare una fiera chiamata “FA' LA COSA GIUSTA”, ovvero comportati in modo responsabile, anche nei tuoi acquisti e consumi... Il programma della giornata, organizzato dai nostri prof. di tecnica e di italiano, consisteva nella visita guidata ad alcuni stand presenti alla Fiera.

 

Abbiamo cominciato dalla Passivhaus: è una casa normale, salvo il fatto di essere costruita utilizzando come materiale principale il legno, ed è l'unica che consuma pochissima energia, infatti ha tutte le finestre rivolte a sud così che il sole riscaldi la casa. Quando l'aria fredda viene espulsa, passa vicino al tubo dell'aria calda che lo riscalda potendo così riutilizzarla.

 

Ad un certo punto del percorso abbiamo incontrato alcuni ragazzi delle superiori che ci hanno invitati a visitare lo spazio dove loro presentavano un progetto di riciclaggio dei rifiuti (Mi rifiuto!) basato sulle funzioni dell'energia elettrica che suddivideva dei cubetti di diversi pesi in diversi scatoloni. Nella prima parte del progetto c'era un tapis-roulant che trasportava i cubetti; quelli di polistirolo venivano buttati in una cesta da un ventilatore.

Nella seconda parte veniva separato il cubetto più pesante degli altri grazie ad una porticina. Dopo questo passaggio c'era una bilancia dove cadevano gli altri cubetti che venivano buttati in diversi cesti grazie ad una spazzola. In questo lavoro gli oggetti erano stati preparati da scuole diverse: per esempio il microchip era fatto dalla scuola di informatica mentre la ventola dai ragazzi del Tambosi.

 

La terza tappa della visita era dedicata allo stand della Val di Cembra, più precisamente del paese di Grumes e la responsabile del progetto ci ha detto che molti abitanti di quel paese della valle avevano contribuito a pubblicizzare la propria zona dando forte risalto alle tradizioni e alle caratteristiche specifiche del territorio in cui abitavano. Ad esempio alle passeggiate, che si possono fare in mezzo ai boschi, intorno ai laghi, alle manifestazioni, ai laboratori, ai ristoranti. Ci ha poi suggerito di provare a fare la stessa cosa per il nostro paese, Cavedine, e chissà che magari non sia utile alla nostra valle per essere più conosciuta e apprezzata.

 

I professori, nel corso della visita alla fiera, ci hanno consegnato dei fogli con domande di diverso argomento, ma legate alla visita in corso. Il nostro compito era quello di rispondere alle domande, chiedendo aiuto o suggerimenti alle persone che lavoravano in fiera. Le domande riguardavano l'ambiente e la solidarietà. Dopo avere svolto questo compito gli insegnanti lo hanno valutato in base alle “competenze sociali e civiche” e ad “imparare ad imparare”.  

 

L’esperienza per noi è stata molto importante e a tratti anche divertente, infatti un comportamento solidale, anche nei consumi, non preclude la possibilità di vivere serenamente e gioiosamente.

 

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi