Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


 

Scuola Secondaria di Primo Grado

Stefano Bellesini

Indirizzo: via Roma, 3 - 38070 Vezzano

Telefono e fax: 0461864067

Posta elettronica:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Insegnante fiduciario: prof. Arrigo Chemolli

 

Martedì a tema... dipendenze

dipendenzeLa 2B della SSPG di Vezzano ha lavorato sul tema delle dipendenze. Il primo giorno di attività, cioè l’11 Marzo, ci sono stati presentate tre nuove persone: Milena, un’artista, Marilena, una psicologa e il dott. Bortot che si è fermato con noi solo all'inizio. Ci siamo messi subito all’opera analizzando le emozioni come rabbia e pace con i rispettivi colori, anch’essi scelti da noi.

Il primo disegno trattava l’argomento PACE con i suoi colori caldi, quali: giallo, arancione e rosso. Abbiamo rappresentato un sole utilizzando i colori a olio. Secondo me è stato molto rilassante e piacevole colorare e sfumare esprimendo i miei sentimenti interiori.  Siamo poi passati all’argomento RABBIA, utilizzando colori come : nero, blu e viola. Abbiamo questa volta rappresentato la rabbia che, salendo dal basso va a concentrarsi e poi a svanire, con delle linee astratte che si diramano verso l’alto per poi dissolversi.  Il secondo disegno devo dire che non mi è piaciuto molto, sia dal punto di vista della creazione che del risultato finale. Così è finito il primo incontro, ma ci siamo però rincontrati il 18 Marzo per riprendere da dove eravamo rimasti.

Abbiamo subito iniziato facendo col carboncino un quadro col foglio, la cornice era il bianco del foglio e il carboncino rappresentava l’interno ancora vuoto. Finita la prima parte abbiamo iniziato a delineare i contorni del viso: occhi, naso e bocca. Alla fine abbiamo ottenuto il risultato sperato. Cioè l’espressione di una persona quando è TRISTE. Al termine di questo bel “primo tempo” abbiamo ascoltato una bellissima musica rilassante.  Poi Marilena e Milena dopo aver steso 22 fogli in fila,  come il numero dei ragazzi della nostra classe,  ci hanno fatto rappresentare i vari sbalzi ritmici  di quella bellissima musica attraverso una linea che si alzava e abbassava a seconda del tono della musica. È stato fantastico.

 

Dopo di che  ci hanno dato un foglio a testa di quella lunga linea colorata e ci hanno detto di individuare un tronco d’albero. Fatto questo abbiamo poi disegnato i rami  ed infine  sfumato il tutto, cioè l’albero,  di un marrone scuro. Anche questo lavoro è stato molto bello, ma purtroppo anche il secondo e per me ultimo incontro era finito.

 

Il 25 Marzo, terzo incontro, io purtroppo ero assente, ma comunque dai miei compagni ho capito che anche quell’incontro, come i precedenti, era stato bellissimo.

 

Sono stato molto felice di vedere i miei disegni e quelli dei miei compagni di classe appesi alle pareti vicine alla nostra aula. Per me il tema delle dipendenze si ricollega al lavoro svolto da noi in classe,  per il semplice fatto che l’arte, come si sa, è uno dei metodi più efficaci contro le malattie psichiatriche, ma anche contro le dipendenze, perché? Perché  attraverso il disegno noi possiamo esprimere ed esternare i nostri sentimenti sentendoci sollevati da un peso che magari ci assilla. Per me è stata un esperienza molto bella, che mi ha fatto rilassare e distogliere dai miei impegni giornalieri oltre a farmi  pensare a come le dipendenze, a lungo andare, possano portarti a  distruggere tutti i tuoi affetti e i tuoi ricordi.

 

Tommaso Berteotti

 


Guarda a tutta pagina

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi