Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


Compiti del lunedì: è giusto assegnarli?

Link


Il tempo scuola in Finlandia

Link


Il sabato a scuola: favorevoli e contrari

Link


I compiti durante le vacanze

Link


Il dibattito sui compiti in Francia

Link


 

Scuola Secondaria di Primo Grado

Stefano Bellesini

Indirizzo: via Roma, 3 - 38070 Vezzano

Telefono e fax: 0461864067

Posta elettronica:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Insegnante fiduciario: prof. Arrigo Chemolli

 

In viaggio alla scoperta del mondo

incontro con prof GadottiGiovedì 19 dicembre la Signora Gadotti è venuta nella nostra classe, la 3B, per raccontarci e illustrarci alcuni dei suoi innumerevoli viaggi alla scoperta del mondo. Ha visitato più volte Stati Uniti, Canada e Alaska di cui si è pazzamente innamorata.

Ci ha parlato dell'oro, materiale molto pregiato a causa della sua rarità. Ci ha spiegato come si forma, cioè quando il magma si raffredda, e che cosa sono i filoni d'oro, un insieme di oro che segue la forma di un filo all'interno della roccia. Un tempo l'oro si trovava anche sulle Alpi ma ora in Italia si può trovare solo in Sardegna dove c'è un giacimento. I giacimenti di questo minerale più grandi si trovano a sud di Johannesburg in Africa, nel Klondike (Canada) sul fiume Yukon, in Alaska, ma soprattutto in California

 

Ci ha raccontato la vita che conducevano i cacciatori d'oro nella città di Bodie, situata sulla catena montuosa della Sierra Nevada. Veniva riconosciuta come una città terribile, a causa degli inverni freddissimi e della concorrenza per la caccia all'oro. Un dato che ci ha colpito molto è stato che morivano circa tre persone al giorno e che c'erano molti cercatori d'oro che cercavano di imbrogliare pur di guadagnare qualcosa. Ci ha mostrato delle foto del cimitero di Bodie: si vedeva subito chi era povero e chi no perché chi  aveva trovato molto oro aveva delle lapidi belle e ricche di particolari mentre gli altri avevano le tombe fatte di legno che col tempo si distruggevano. 

Oggi Bodie è una vera città fantasma del Far West anche se è tale e quale ai tempi in cui era viva, nelle case non si è toccato nulla: come se la città aspettasse ancora i suoi abitanti, come se ogni casa aspettasse ancora il proprio proprietario. I visitatori possono attraversare le strade deserte di una città la cui popolazione ha sfiorato anche i 10.000 abitanti e mentre la visiti ti viene ancora l'ansia a pensare a quei momenti.

 

Ci ha parlato anche dei suoi viaggi in Alaska, e ci ha raccontato la vera storia dell'eroina Balto, il cane tanto amato dai bambini. In realtà il vero nome di questo cane non era Balto ma bensì Togo. Una delle sue tante avventure  è stata quando il villaggio dove viveva lui col suo padrone è stato attaccato da una epidemia di difterite. Mentre attraversava una parte di mare per portare i medicinali ai malati, il ghiaccio dove camminava si è spezzato in due e ha diviso Togo dal suo padrone. Togo allora si è tuffato nell'acqua gelida ed è andato a salvare il siero e il suo padrone. Adesso è possibile ammirare il corpo imbalsamato di Togo in un museo in Alaska.

 

E' stato molto interessante scoprire nuovi posti e conoscere nuove storie. Ringraziamo la professoressa Gadotti per aver condiviso con noi le sue esperienze: è stato un po’ come viaggiare con lei alla scoperta di tanti paesaggi lontani, ricchi di storia. 

 

3B gadotti

Elisa Rebellato

classe 3B SSPG Vezzano

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi