icvalledeilaghi Dal 1 settembre ritiro dei diplomi dell'Esame di Stato di fine primo ciclo presso la segreteria a Vezzano https://t.co/nwj6yj6Sdn
icvalledeilaghi Orari estivi della segreteria https://t.co/5udhiFAlqa
icvalledeilaghi Calendario dell'anno scolastico 2016/2017 https://t.co/jZUPy4yfgz
icvalledeilaghi All'albo la graduatoria interna degli assistenti educatori
icvalledeilaghi All'albo la contrattazione decentrata docenti

Scrivi la tua mail per ricevere i nuovi articoli

riceverai una mail di conferma

TagCloud

Videoclip Supermedia 2015

foto pcPubblichiamo i video presentati nelle serate del 3 e 4 giugno, prodotti dagli studenti delle classi prime delle due scuole secondarie di primo grado al termine del percorso sull'uso consapevole delle tecnologie. I video sono il risultato di un percorso che ha visto gli studenti protagonisti, supportati da Mirko e Nicola, educatori del centro L'ARea.

Leggi tutto: Videoclip Supermedia 2015

Videoclip Supermedia

supermediavideoclipPubblichiamo i videoclip realizzati dalle classi 1A della SSPG di Vezzano e 1A della SSPG di Cavedine sull'utilizzo critico e ragionato delle tecnologie. I videoclip sono il punto d'arrivo di un percorso formativo nelle classi e sono già stati presentati durante una serata pubblica

Leggi tutto: Videoclip Supermedia

Nuove tecnologie

L’istituto ha tra le proprie priorità lo sviluppo di competenze di alunni e insegnanti nell’utilizzo di tecnologie informatiche.

L'ambiente scolastico può rendere significativo l'apprendimento e migliorarne gli standard utilizzando le nuove tecnologie. Le TIC (Tecnologie dell’informazione e della comunicazione: utilizzo di software didattico e non, lavagne interattive multimediali, piattaforme didattiche e di comunicazione) contribuiscono ad innovare i processi di insegnamento e di apprendimento, passando dalla lezione frontale a quella interattiva e collaborativa, in quanto creano un contesto costruttivista che conferisce senso, motivazione ai contenuti, predispone i ragazzi alla scoperta dei saperi e facilita la memorizzazione. Le nuove tecnologie, inoltre, concorrono al potenziamento dell'autoapprendimento.

Leggi tutto: Nuove tecnologie

Incontro sulla sicurezza in rete

safer internet dayLunedì 18 febbraio presso la biblioteca di Cavedine ha avuto luogo l'incontro Nuovi media e piste educative. La serata era rivolta ai genitori, agli insegnanti e a tutti i cittadini interessati a discutere potenzialità e rischi nell'utilizzo delle nuove tecnologie in particolare la navigazione in rete.

Leggi tutto: Incontro sulla sicurezza in rete

Verso una Scuola Open

centro formazione insegnantiIl nostro Istituto sta cercando di promuovere l'utilizzo di software Open Source nella pratica didattica degli insegnanti e di conseguenza degli studenti, nell'ottica di un risparmio di spesa e per motivare le ragazze e i ragazzi all'utilizzo libero e legale di programmi e sistemi operativi. 

Vogliamo segnalare il Convegno di due giorni organizzato dal Centro Formazione Insegnanti di Rovereto proprio sulla tematica della didattica multimediale nei pomeriggi del 17 e del 18 gennaio.

Leggi tutto: Verso una Scuola Open

Youtube e la matematica

 

Salman Khan è un ingegnere statunitense originario del Bangladesh. Qualche anno fa la sua nipotina gli chiese delle ripetizioni di matematica, ma non abitando nella stessa città le lezioni si svolgevano on line.

Da questa idea è nata la Khan Academy, un'associazione senza scopo di lucro che raccoglie migliaia di video su youtube aventi come temi la matematica, la fisica e diverse altre discipline.

Il seguente video, tratto dal sito della Khan Academy, tratta ad esempio il passaggio da un numero decimale ad un numero misto

 

 

Leggi tutto: Youtube e la matematica

Nativi digitali e immigrati digitali

professor Giuseppe MalpeliMartedì 6 marzo 2012 al teatro di Padergnone il professor Giuseppe Malpeli ha intrattenuto per due ore di confronto davvero stimolante genitori, insegnanti e semplici interessati convenuti.

L'appuntamento si inserisce nell'offerta che annualmente propone Educhiamoci ad educare, evento che vede l'Istituto Comprensivo tra i promotori.

Il pedagogista ha esordito sottolineando la straordinaria curiosità ma al tempo stesso la notevole capacità con cui i bambini già in età da scuola dell'infanzia scoprono gli strumenti multimediali. Per focalizzare meglio la propria visione Malpeli racconta di come sia rimasto affascinato nel vedere una bambina di circa due anni avvicinarsi ad un monitor televisivo con l'intento di toccarlo per interagire con esso, come si trattasse di uno strumento touch screen con cui evidentemente la bimba doveva avere già una certa familiarità.

Nascere nell'epoca storica attuale in cui si hanno a disposizione strumenti tecnologici raffinati già dalla tenera età ha come conseguenza non tanto saper fare cose che solo pochi anni fa erano impensabili, ma avere una visione del mondo diversa.

Leggi tutto: Nativi digitali e immigrati digitali

© 2012 Istituto Comprensivo della Valle dei Laghi